Collaborazioni

Alcuni stilisti, designer, artigiani partecipano al lavoro della Stanza per la realizzazione di progetti indipendenti o mettendo a disposizione la propria creatività e capacità manifatturiera per la produzione di collezioni altre.

Osvaldo Montalbano

Nel 1981 l’apertura del primo negozio di sartoria. I confronti con lo stilismo di ricerca e la partecipazione a concorsi in Europa.
Alcuni riconoscimenti prestigiosi, il Premio della stampa francese al Salone delle Arti e della Moda a Hyères nel 1990 e l’invito del Musée de la Mode e du Costume a Parigi (1998).
Gli anni dedicati ai costumi per il Teatro e per la Danza. Il ritorno al lavoro sartoriale. Da allora l’interesse verso il linguaggio dell’abito, ancora più che per la moda, si è tradotto nel culto di una visionaria quotidianità. E col tempo, l’iniziale rigore minimalista si è arricchito di ironia.
I suoi capi sono tutti pezzi unici.

Visita il sito

InDetail

InDetail è il marchio di Lucia Sandrini, 35 anni di Brescia.
Formatasi dapprima nel Design Industriale e successivamente nel Fashion Design, lavora da sempre alla valorizzazione del made in Italy, aggiungendo ai criteri di bellezza e qualità il concetto di funzionalità.
Attualmente collabora allo stile della maglieria Annalisa.

Visita il sito

Barbara Bibbò

Fin da piccola ho amato smontare oggetti e riassemblarli in modo differente.
Lavorando, da grande, per una nota azienda di moda mi fu chiesto di realizzare accessori per la passerella al New York Fashion Week.
Essendo le idee che proponevo troppo complesse per essere realizzate industrialmente, pensai bene di “costruirle” da me.
In questo modo familiarizzai con tecniche e materiali, antichi e moderni, ortodossi e meno…
Quando questa esperienza di lavoro si concluse, decisi di non sprecare le conoscenze che avevo acquisito e di inseguire fino in fondo la mia idea di bellezza. Aprii bottega: nasce Butcher’s Broom.

Butcher’s Broom connubio atemporale tra arte e artigianato, nasce dalle mie mani e dal mio immaginario.
Butcher’s Broom è il pungitopo.
Protettore delle granaglie dall’ingordigia dei topi, ma anche grido di bacche rosse nella quiete gelida dell’inverno.
Butcher’s Broom è il dono inaspettato dell’ignoto ma anche il custode dell’anima oltre le indolenze ladre di meraviglia.
La parola è il recinto dei sensi, comprime l’orizzonte sulla linea della cultura.
L’immagine flette la linea in un circolo restituendo il desiderio alla Luna.
Buona luce,
Butcher’s Broom